San Falcione

Tour virtuale

Galleria fotografica

Virtual tour

Clicca e trascina il mouse oppure usa le frecce della tastiera per guardarti intorno



San Falcione

Visitare

Oltre il recinto, una cappella

  • Guarda i virtual tour
  • Guarda le fotografie

Il complesso rupestre di San Falcione è collocato nella zona di Murgia Timone, nell'area di pertinenza del Cea, è quasi interamente ricavato dallo scavo della roccia ed è delimitato da un recinto in muratura, suo elemento caratterizzante, fatto costruire nell'Ottocento dai conti Gattini che vollero adibire l'intero complesso a ricovero per gli animali.

All'interno è collocata la cappella rupestre di San Canione, nota come San Falcione. Questa attribuzione è incerta: su di essa, infatti, alcuni storici locali hanno espresso delle perplessità ritenendo che il luogo di culto fosse dedicato alla Candelora.
Il nucleo originario risale a un periodo compreso tra il IX e il X secolo ed è riconducibile al fenomeno di insediamento nell'area da parte delle comunità monastiche italo-greche.
La piccola cappella è caratterizzata da un'aula a pianta quadrata, attraverso due archi a sesto acuto si accede al coro; sono visibili tracce di alcuni affreschi tra cui quelli che raffigurano San Nicola.

All’esterno e nell'area sovrastante sono state rinvenute diverse tombe.

 
  • Made in Matera
  • VisitMatera è un prodotto
    disegnato e realizzato da
  • y srl
  • via bari 56
  • 75100 Matera, italia
  • +39 0835 1851042
  • info@hypsilon.com
  • hYpsilon.com